Consegna gratuita per tutti gli ordini superiori a 40.00 £ / €

PCT avanzato | 90 caps
PCT avanzato | 90 caps
  • Carica l'immagine nel visualizzatore Galleria, PCT avanzato | 90 caps
  • Carica l'immagine nel visualizzatore Galleria, PCT avanzato | 90 caps

PCT avanzato | 90 caps

Venditore
Atletico Xtreme
Prezzo di listino
£49.99
Prezzo di vendita
£49.99
Prezzo di listino
Venduto
Prezzo unitario
per 

What is Advanced PCT?

Terapia post-ciclo progettata per ripristinare il delicato equilibrio ormonale e prevenire la perdita muscolare dopo qualsiasi ciclo anabolico ormonale.

PCT avanzato utilizza tutto il flavone naturale 7-metossiflavone (7-MF). Il 7-metossiflavone (7-MF) NON deve essere confuso con il 5-metil-7-metossi-isoflavone (noto anche come metossi-isoflavone). Potresti ricordare il metossiISOflavone come l'estratto vegetale che è stato rinchiuso in un brevetto di 30 anni che è infine scaduto nel 1997. Alimentato al bestiame ha fornito potenti effetti anabolizzanti, ma fallito miseramente quando usato dagli atleti che cercano di ottenere lo stesso.

7-MF è un ingrediente completamente naturale con forti proprietà di inibizione dell'aromatasi, biodisponibilità superiore e forte resistenza al metabolismo / alla disfunzione epatica. Quindi cos'è l'aromatasi?

Un importante fattore di limitazione della massa per chiunque cerchi di ingrassare è il testosterone che distrugge l'enzima noto come aromatasi. L'aromatasi è un enzima geneticamente regolato che si lega al composto anabolico più potente, maschile e presente nel tuo corpo ... e lo femminizza. Sì, l'aromatasi si lega al testosterone e ad altri androgeni muscolari maschili e li converte in estrogeni femminili. Tuttavia, 7-MF può legarsi efficacemente e rendere inattivo l'enzima aromatasi. Questo è importante perché attenuando gli effetti dell'aromatasi, le concentrazioni di estrogeni diminuiscono, più LH viene secreto in risposta e il corpo risponde con un'impennata nella produzione di testosterone anabolico.

Potresti aver visto sul mercato altri inibitori dell'aromatasi, molti dei quali hanno una struttura steroidea. Quindi, come si confronta 7-MF rispetto ai tradizionali inibitori dell'aromatasi? Scopriamolo. I valori IC50 rappresentano la concentrazione di un ingrediente necessario per inibire il 50% di un processo biologico. In questo caso, quel processo biologico è l'enzima aromatasi. Quindi, meno hai bisogno, più potente si dice che sia un ingrediente. Inoltre, sulla scala del valore IC50 più basso è il numero, più potente è l'ingrediente.

La scala di valori IC50 si estende infatti a centinaia. 7-MF ha un valore IC50 di 2-9µM (1) ed è più specificamente suggerito di avere un valore IC50 di 1.18 µM (2). È incredibilmente basso, il che suggerisce che 7-MF è molto potente. In effetti, una delle più potenti IA disponibili al banco ha un valore IC50 più alto rispetto a 7-MF, dando chiaramente a 7-MF il sopravvento. Questo è impressionante per un'intelligenza artificiale naturale, motivo per cui crediamo che sia più che in grado di reggere il confronto e competere con il potere delle IA della vecchia scuola.

Un'altra misurazione comune utilizzata è il valore K (i), utilizzato per misurare l'affinità di legame di un inibitore. L'affinità di legame è quanto fortemente un ingrediente si lega a un altro composto ... può aiutare a pensare all'affinità di legame come quanto è "appiccicoso" ... come il nastro adesivo vs. Scotch tape ... uno è più appiccicoso, quindi si lega agli oggetti meglio dell'altro. In questo caso, l'affinità di legame si riferisce a quanto fortemente 7-MF si lega all'enzima aromatasi.

L'intelligenza artificiale tradizionale e strutturata con steroidi utilizzata in altri amplificatori di testosterone ha un valore "appiccicoso" di K (i) che varia da 0.18 µM a 2.00 µM. 7-MF ha un valore appiccicoso K (i) di 1.9 µM. Pertanto, non solo 7-MF può reggere il confronto con l'IA tradizionale, ma è al 100% naturale e non steroideo, dando a 7-MF il vantaggio dominante sugli antiestrogeni della vecchia scuola.

Che ruolo gioca Cordyceps nella formula Advanced PCT?

Questo potente estratto ha dimostrato di aumentare l'ormone luteinizzante (LH), che è uno degli attivatori del testosterone che è direttamente correlato alla secrezione di testosterone dai testicoli. È stato tradizionalmente usato per il miglioramento delle prestazioni sessuali in Cina per molti secoli, il che significa che anche il tuo desiderio sessuale ottiene una spinta. Il nostro estratto è unico nel suo genere e molto potente, contenente quasi tre volte più componenti attivi rispetto all'estratto commerciale ampiamente utilizzato (attivo al 7%)!

Perché la L-istidina è nella formula e come mi avvantaggia?

Per completare l'aumento della produzione di LH da Cordyceps, questo composto agisce per aumentare la reattività delle cellule di Leydig nei testicoli, che usano l'LH per produrre testosterone. Questi due componenti lavorano insieme per riavviare il Testosterone Feedback Loop nella produzione e trovare il delicato equilibrio del tuo corpo. L-Histadine è un precursore diretto dell'istamina, che è un componente importante nella produzione degli attivatori del testosterone e ha dimostrato di aumentare la reattività delle cellule di Leydig. (nota - gli antistaminici, comunemente usati per allergie e malattie stagionali, abbassano i livelli di testosterone con un meccanismo inverso e dovrebbero essere evitati durante la PCT quando possibile.)

Cosa fa l'Estratto di semi d'uva?

L'estratto di semi d'uva è il primo di un duplice approccio al controllo degli estrogeni. I semi dell'uva contengono dimmer di procianidina, che agiscono per rallentare il meccanismo del processo di conversione degli androgeni in estrogeni (aromatizzazione). Il controllo, non l'eradicazione degli estrogeni, è importante quando si esce da un ciclo e il nostro estratto di semi d'uva rallenterà il processo fino a livelli normali. L'estratto di semi d'uva funziona in sinergia con il 7-metossiflavone per normalizzare i livelli di estrogeni. L'estratto che utilizziamo è molto potente e contiene non meno del 95% di contenuto di PCO! Anche i semi d'uva sono ricchi di vitamina C.