Consegna gratuita per tutti gli ordini superiori a 40.00 £ / €

CoffeeGenic, Estratto di caffè verde | 400 mg | 90 vcaps
CoffeeGenic, Estratto di caffè verde | 400 mg | 90 vcaps
  • Carica l'immagine nel visualizzatore Galleria, CoffeeGenic, Estratto di caffè verde | 400 mg | 90 vcaps
  • Carica l'immagine nel visualizzatore Galleria, CoffeeGenic, Estratto di caffè verde | 400 mg | 90 vcaps

CoffeeGenic, Estratto di caffè verde | 400 mg | 90 vcaps

Venditore
life Extension
Prezzo di listino
£19.99
Prezzo di vendita
£19.99
Prezzo di listino
Venduto
Prezzo unitario
per 

Che cos'è CoffeeGenic, Estratto di caffè verde?

Le persone che adottano misure straordinarie per limitare l'esposizione ai carboidrati potrebbero comunque riscontrare livelli di zucchero nel sangue più elevati del desiderato durante il giorno.

Gli studi dimostrano che anche nelle persone con normali livelli di glucosio a digiuno, ottenere il controllo dei picchi dopo pasto può fornire un supporto aggiuntivo per la salute cardiovascolare e metabolica.

Estratto di caffè verde è un composto naturale che affronta questo problema diffuso. In effetti, a 400 mg la dose ha dimostrato di indurre un notevole calo del 24% dello zucchero nel sangue dopo i pasti dopo 30 minuti mentre 200 mg hanno generato un calo del 14%! Il motivo è acido clorogenico, un polifenolo trovato nel chicco di caffè verde.

L'acido clorogenico ha dimostrato di inibire l'attività in eccesso della glucosio-6-fosfatasi. L'enzima glucosio-6-fosfatasi innesca la formazione di glucosio da substrati non carboidrati e il rilascio di glicogeno dal fegato, entrambi i quali possono creare un eccesso di glucosio nel sangue. La neutralizzazione dell'eccesso di glucosio-6-fosfatasi è essenziale per la maggior parte delle persone per ottenere un controllo ottimale del glucosio.

Un altro mezzo con cui l'acido clorogenico supporta livelli salutari di glucosio post-pasto è mirando all'inibizione dell'enzima alfa-glucosidasi. Questo enzima intestinale rompe gli zuccheri complessi e ne migliora l'assorbimento nel flusso sanguigno.
L'acido clorogenico aumenta anche la proteina del segnale per i recettori dell'insulina nelle cellule del fegato.